Supponete che tramite uno stargate temporale vi arrivino 31 pellicole esposte 70 anni fa, cosa fareste?
È quello che è successo al fotografo Bettweiser che è venuto in possesso di queste pellicole appartenute a un soldato americano al tempo della seconda guerra mondiale e che nel video racconta come è riuscito a riesumare queste immagini partendo dallo sviluppo dei film fino al recupero delle immagini contenute, grazie alle nuove tecniche digitali. Il film “Undeveloped World War 2” della durata di circa dieci minuti è la storia di questo piccolo miracolo.

Le fotografie sono la testimonianza straordinaria di un evento come quello della seconda guerra mondiale, vissuta attraverso l’occhio e il quotidiano di uno dei tanti soldati.

Ed è proprio questa quotidianità a renderle così magiche ed emozionanti.